120 secondi – Business idea competition!

Una competizione per idee di business che Trentino Sviluppo organizza nel prossimo mese di ottobre nell’ambito del progetto europeo Startup Euregio di cui è partner. Startup Euregio, attivo da febbraio 2017 a luglio 2019, si propone di creare un ecosistema di startup ed investitori nell’Euroregione. Trentino Sviluppo è partner assieme ad IDM (Alto Adige) e Standortagentur (Tirolo).

120 Secondi sarà strutturata in 3 casting per raccogliere le idee di impresa più brillanti che concorreranno nella finale trentina. I 3 appuntamenti di casting sono: Storo (Municipio) 2/10/2017 – Trento (Impact hub) 9/10/2017 – Rovereto (Progetto Manifattura) 16/10/2017. La finale si terrà a Rovereto presso Progetto Manifattura il 24/10/2017 nell’ambito della finale del Premio D2T. Ogni partecipanti avrà 120 Secondi per presentare la propria idea ad una giuria di 3 persone: se tutti e 3 i giudici esprimeranno voto positivo l’idea potrà accedere alla finale.

I 3 vincitori della finale trentina si aggiudicheranno la possibilità di partecipare alla finale euregio ad Innsbruck (24/11/2017) oltre alla possibilità di accedere gratuitamente ai servizi di Trentino Sviluppo per lo sviluppo dell’idea in un business di successo.

Per iscriversi è necessario compilare il format al link (scadenza il venerdì precedente alla data dei casting): http://www.startupeuregio.eu/it/startups/120seconds.


Per maggiori informazioni alleghiamo il regolamento e la cartolina. Sono inoltre a disposizione Elena Andreolli ed Andrea Cuoghi di Trentino Sviluppo (0464 443111 – elena.andreolli@trentinosviluppo.it – andrea.cuoghi@trentinosviluppo.it).

In.Gio.Co – Innovatori,Giovani e competenti

In.Gio.Co. (Innovatori, Giovani e Competenti) è un progetto che si pone l’obiettivo di favorire il miglioramento delle proposte formulate dai giovani trentini in risposta ai programmi pubblici in materia di politiche giovanili innovative. Non si tratta di un percorso orientato al miglioramento della progettazione in senso tecnico quanto
del tentativo di abilitare i partecipanti all’essere – in relazione al contesto complesso che li circonda – attori e protagonisti del cambiamento (change makers).

L’esigenza nasce in prima battuta per contribuire alla qualificazione delle capacità di analisi, di visione e di progettazione del gruppo di RTO dei PGZ e PGA del Trentino, ma l’auspicio è di intercettare un pubblico più ampio e pronto a intraprendere un percorso capacitante. Il limite massimo di partecipanti è fissato nel numero di 50 persone, selezionate tramite una call (maggiori info: 2016_ingioco).

 

Gli appuntamenti previsti sono:

  • giovedì 23 febbraio, Impact Hub Trentino Trento, “Sono buona perché mi disegnano così”: una rilettura dei casi studio su buone pratiche di politiche giovanili e culturali in Italia e in Europa, Federico Zappini e Flaviano Zandonai
  • sabato 11 marzo, centro giovani Kairos Pergine, “Con lo stesso metro”: criteri comuni per valutare le idee progettuali, Federico Zappini
  • sabato 25 marzo, centro giovani Cantiere 26 Arco, “Manuale per giovani policy maker”: nuovi approcci alla progettazione, Francesca Santaniello
  • L’8 aprile, a Trento a Impact Hub Trentino, ci sarà un ultimo incontro di restituzione del lavoro svolto.