Tavolo del confronto e della proposta

Ogni Piano Giovani di Zona ha al suo interno il Tavolo del confronto e della proposta (chiamato anche “tavolo giovani”), che promuove, all’interno del proprio territorio la “cultura delle politiche giovanili” in particolare attraverso:

  • la promozione dell’analisi dei bisogni territoriali al fine di determinare la loro rilevanza;
  • l’individuazione delle priorità e delle principali aree di intervento;
  • la definizione degli indirizzi e l’assunzione delle decisioni strategiche ed operative necessarie per la costruzione e l’attuazione del Piano Operativo Giovani (POG);
  • l’attivazione di tutte le risorse che il territorio è in grado di mettere in campo;
  • la qualificazione della spesa, attraverso la riduzione delle aree di sprechi e duplicazioni degli interventi;
  • la formulazione della proposta di Piano Operativo Giovani (POG) entro il termine stabilito;
  • l’assunzione del compito di monitoraggio ed accompagnamento delle attività programmate nel Piano Operativo Giovani (POG).

Il Tavolo assume quindi un ruolo propositivo, sollecitando la progettualità del territorio e attivando processi di progettazione partecipata.